Basta con la telemetria di Windows 10 - GM Multimedia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Basta con la telemetria di Windows 10

Windows 2


  • Come è possibile disattivare la telemetria sul PC?
  • Come posso aumentare il livello della privacy in Windows?

Non tutti lo sanno, ma Windows 10 invia in maniera silenziosa e totalmente indisturbata tutta una serie di dati, relativi all'uso del computer, ai server di Microsoft, al fine di permettere all'azienda di Redmond di elaborare statistiche e migliorare il funzionamento del suo sistema operativo. Tra le informazioni in questione rientrano quelle relative al dispositivo utilizzato, quindi dettagli sui componenti interni quali processore, schede e monitor, ai software installati e impiegati e ai driver, oltre che alla frequenza e alla modalità d'uso degli stessi. La pratica in oggetto prende il nome di telemetria e, com'è facile intuire, potrebbe non risultare cosa gradita ai più. Tenendo conto di ciò, esiste, dunque, un sistema per evitare la raccolta dei nostri dati così come appena descritto e di conseguenza, per migliorare il nostro livello di privacy durante l'utilizzo del PC? La risposta è sì: basta usare un programmino apposito e il gioco è fatto.

Più privacy su Windows 10
Il software si chiama Windows Privacy Dashboard (WPD), è totalmente gratuito, è portable (quindi per poter essere usato non necessita d'installazione) ed è anche estremamente semplice da impiegare. Inoltre, è dotato di un'interfaccia grafica easy to use. Nel giro di pochi clic, infatti, il software ci offre la possibilità di disattivare criteri di gruppo, servizi, attività pianificate e altre impostazioni responsabili della raccolta e della trasmissione dei dati dal PC ai server Microsoft, bloccando gli indirizzi lP di telemetria. Andiamo a scoprire, dunque, come funziona, in dettaglio questo strumento e come fare per poterlo sfruttare sul nostro PC.

DISINSTALLARE LE APPLICAZIONI DEL MICROSOFT STORE
Windows Privacy Dashboard integra anche una speciale sezione tramite la quale è possibile disinstallare in maniera semplice e veloce, le applicazioni scaricate dal Microsoft Store, comprese quelle nascoste, che per un motivo o per un altro danno problemi nella rimozione o che risultano disponibili "di serie" e che quindi, in teoria, non potrebbero essere eliminate, il tutto senza dover mettere mano alle impostazioni del sistema operativo. Per accedervi, non dobbiamo far altro che cliccare sull'icona con i quadratini che si trova nella barra laterale di sinistra, selezionare il nome dell'applicazione dall'elenco Disinstalla visibile nella parte destra della finestra e premere sul bottone Elimina Selezionati posto in basso. Possiamo anche selezionare più applicazioni in contemporanea. Se poi desideriamo rimuovere tutte le applicazioni che sono state scaricate e installate, possiamo fare direttamente clic sul bottone Elimina tutti. Ad ogni modo, salvo complicazioni (che però non dovrebbero presentarsi) saranno sufficienti soltanto pochi istanti per fare in modo che la procedura venga completata.

Come disattivare tutti i servizi spia attivi in Windows
Il software lo trovi nella sezione   DOWNLOAD


Scarichiamo il file ZIP dal nostro supporto salviamolo sul PC ed estraiamolo. Dopodiché individuiamo il file WPD che sta al suo interno e avviamolo. Il tool è pensato per funzionare con Windows 10. Su Windows 7, invece, il numero di funzioni da inibire è inferiore.

Nella finestra di WPD che compare, facciamo clic sul pulsante Blocker/Spy per bloccare la telemetria.
A conferma della cosa, comparirà un segno di spunta verde. Se vogliamo, possiamo bloccare anche applicazioni extra e aggiornamenti, cliccando sui relativi pulsanti.
Facciamo clic sul simbolo del lucchetto nella barra laterale a sinistra per accedere alla schermata dalla quale regolare le impostazioni basilari e portiamo su OFF gli interruttori accanto alle voci di tutti i vari servizi, criteri di sicurezza ecc. da bloccare.
Visitatori online:
Sei il nostro visitatore n°:
© - Copyright 2015. - Tutti i diritti riservati - G.M. Multimedia
Torna ai contenuti | Torna al menu