Scrivere messaggi SMS e testo dettando soltanto con la voce - GM Multimedia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Scrivere messaggi SMS e testo dettando soltanto con la voce

Tablet & SmartPhone



         Ormai da diversi anni, gli smartphone sono diventati essenziali nella vita di tutti i giorni e praticamente la stragrande maggioranza dei dispositivi dispone di un sistema operativo in grado di aiutarci a svolgere le attività più disparate.

         Con il passare degli anni, le tecnologie hanno fatto passi da gigante, garantendo non solo una maggiore potenza di calcolo e quindi migliori prestazioni, ma aggiungendo anche feature gratuite che un tempo sembravano impossibili.

         Un esempio pratico, e talvolta non così conosciuto, è dato dalla possibilità di scrivere SMS (sigla che sta ad indicare Short Message Service, ovvero servizio di messaggistica breve), o altri messaggi di testo tramite il riconoscimento vocale.

         Molto spesso si usano app. gratuite quali Whatsapp, Messenger o Telegram per inviare messaggi vocali ad altre persone o gruppi, ma non tutti sanno che i dispositivi basati su iOS, Android ed altri sistemi operativi, permettono di “scrivere” un messaggio di testo tramite il riconoscimento vocale.

         Facile e molto più veloce rispetto alla normale digitazione del testo, avrete quindi la possibilità di dettare il messaggio semplicemente parlando.

         Per far ricorso questa funzione su dispositivi dotati di sistema operativo Android, vi basterà utilizzare la vostra app. preferita per gli sms o chat, scegliere il vostro destinatario e far comparire la tastiera virtuale. Noterete così il disegno di un microfono appena sotto la barra in cui scrivere il messaggio.

         La posizione del pulsante varia in base alla tastiera installata sul vostro dispositivo e alla versione Android in uso: l’icona utilizzata sarà sempre la stessa e la riconoscerete facilmente, ma in alcuni casi potrebbe essere necessario attivarla dalle impostazioni della tastiera.



         Una volta attivato il pulsante vi basterà cliccare sul simbolo in questione e attendere un breve caricamento fino a quando non comparirà la scritta “Parla ora”: adesso potrete iniziare a parlare per dettare il messaggio e premere nuovamente il centro dello schermo per interrompere la digitazione automatica. Fate ovviamente attenzione a scandire bene le parole e a non parlare troppo velocemente, in modo che il software riesca a tenere il passo e a riconoscere tutte le parole correttamente.



         Nella maggior parte dei casi questa feature funzionerà solo se il dispositivo sarà connesso ad internet, ma a partire dalla versione 4.1 di Android, avrete la possibilità di usufruirne anche se sarete disconnessi da qualsiasi tipo di rete.



         Per usufruire di tale servizio gratuitamente anche rimanendo offline su Android 5.0, dovrete andare nelle Impostazioni del vostro smartphone, quindi in Lingua e Input, cercare la voce Digitazione vocale di Google e nella sottosezione Riconoscimento vocale offline potrete scaricare tutte le lingue a cui vorrete far ricorso per il riconoscimento vocale; una volta terminato il download, solitamente molto leggero, nell’ordine di qualche decina di mega per ogni lingua, potrete disattivare la connessione e da questo momento in poi potrete dettare i messaggi anche quando non siete connessi.



         Inoltre da alcuni mesi Google continua ad integrare diversi servizi per i sistemi di messaggistica a voce, permettendo di sfruttare la famosa frase “Ok Google” per avviare le applicazioni principali del vostro cellulare, compresa quella per scrivere SMS; per farlo, vi basterà trovarvi nella schermata principale dello smartphone, ripetere chiaramente la chiave vocale “Ok Google” (se attivata dal pannello di impostazioni) e pronunciare il comando “invia messaggio sms a” seguito dal nome del destinatario.

         Recentemente la casa di Mountain View ha aggiunto il supporto vocale per inviare messaggi anche tramite altre app, fra cui WhastApp: dopo aver detto “Ok Google” vi basterà dire “Invia messaggio whastapp a <nome> dicendo <testo>” per eseguire l’operazione senza utilizzare la tastiera; unico prerequisito è quello di condividere i vostri contatti con il vostro account Google.





Visitatori online:
Sei il nostro visitatore n°:
© - Copyright 2015. - Tutti i diritti riservati - G.M. Multimedia
Torna ai contenuti | Torna al menu