http://www.vendomiousato.it/

Un interprete al nostro servizio - GM Multimedia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Un interprete al nostro servizio

Tablet & SmartPhone > Generale

La nuova funzione dell'assistente Google risolve tutti i problemi di comunicazione con gli stranieri.




SCEGLIAMO LA LINGUA MANUALMENTE
Quando pronunciamo la frase Ok Google, modalità interprete e Google ci domanda per quale lingua vogliamo assistenza, possiamo fare la nostra scelta anche dal menu a tendina sotto la voce Seleziona lingua. Attuàlmente le lingue conosciute dal nostro assistente sono 50 e se chiediamo una lingua che non è compresa in elenco, Google ci risponde: scusa, non so ancora parlare ...

Il TESTO TRADOTIO IN CHAT
In qualunque modalità scegliamo di operare, troviamo sulla schermata della traduzione il microfono che ci fa ascoltare la pronuncia della frase tradotta e anche il bottone per copiarla e poi incollarla magari in un documento che stiamo preparando o in un'app che stiamo usando (immaginiamo di chattare con uno straniero, per esempio ... ).


Diciamocelo, noi italiani con le lingue straniere non andiamo molto d'accordo. Capita però di trovarci con turisti, clienti o amici che vengono da un'altra parte del mondo ed è importante che riusciamo a comunicare. Imparare le lingue è la soluzione da preferire sempre, ma in emergenza Google ha pensato di venirci incontro con una nuova funzionalità di cui ha dotato il nostro assistente virtuale. In realtà la modalità di traduzione, chiamata Translate, è già stata introdotta su Google Lens e Google Maps, ma l'interattività offerta sull'assistente è impressionante. Una volta attivata l'opzione, Google si trasforma in un vero e proprio interprete, in grado di sostenere una conversazione in diverse lingue e in tempo reale. Si può utilizzare la tastiera o il microfono e persino scegliere se attivare l'opzione automatica che consente di gestire il parlato. L'abbiamo provato ed è davvero incredibile!
Attiviamo la modalità Interprete
Accendiamo lo smartphone e pronunciamo la frase magica: Ok Google, modalità interprete. Il nostro assistente si attiva e ci chiede tutto compito per quale lingua abbiamo bisogno del suo aiuto! Se Invece vogliamo evitare questo passaggio e andare al sodo, pronunciamo la frase: Ok, Google, modalità interprete ... {lingua che ci serve).
Usiamo la tastiera
La modalità tastiera ci fa usare la scrittura. Noi useremo la tastiera italiana per digitare il messaggio che vogliamo comunicare. Dopo aver scritto tocchiamo Traduci sullo schermo. Sotto alle nostre frasi apparirà il messaggio tradotto. La persona con cui parliamo a sua volta usano il nostro smartphone e toccando la tastiera inglese farà la stessa cosa rispondendo.
Parlando è più immediato
La modalità Tastiera è comoda, ma non c'è niente di meglio che poter comunicare parlando. Tocchiamo Manuale sulla parte bassa della schermata e pronunciamo la frase: immediatamente avremo la traduzione scritta e la frase verrà pronunciata con una perfetta dizione nella lingua scelta. Allo stesso modo il nostro ospite, toccando il microfono in lingua ci risponderà.
Google fa tutto lui
Infine, se non vogliamo usare tastiere o toccare microfoni, ma vogliamo provare ad avere una conversazione fluida, selezioniamo Automatico. Chiunque di noi parli adesso, viene captato dal microtono dello smartphone e l'assistente traduce immediatamente quello che sente nell'altra lingua. Sullo schermo troviamo sempre la traduzione scritta.
Visitatori online:
Sei il nostro visitatore n°:
© - Copyright 2015. - Tutti i diritti riservati - G.M. Multimedia
Torna ai contenuti | Torna al menu