WhatsApp Telefonate gratuite - GM Multimedia

Vai ai contenuti

Menu principale:

WhatsApp Telefonate gratuite

Tablet & SmartPhone



          WhatsApp consente finalmente di effettuare telefonate ai propri contatti. Al contrario però, di quanto è possibile già fare tramite altre app di messaggistica istantanea, a quanto pare WhatsApp non permette ancora di usare le chiamate vocali tramite l'interfaccia Web. Ecco quanto c'è da sapere.

          Da alcuni mesi questa funzionalità era entrata nella fase di open beta, in cui utenti selezionati potevano usufruire del servizio in anteprima per testarne le potenzialità e permettere agli sviluppatori di risolvere eventuali errori di gioventù. Ora invece sono diventate disponibili per tutti! A parte l'eco che ogni tanto fa capolino dalla capsula auricolare dello smartphone (difetto di gioventù), l'audio risulta pulito, chiaro e ben definito, soprattutto in 3G e in LTE. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Una nuovà icona per telefonare
Da quando WhatsApp ha reso disponibile per tutti le chiamate vocali, possiamo notare che nella schermata della chat è apparsa una nuova icona, a forma di cornetta telefonica: si trova a destra rispetto a quella a forma di graffetta utilizzata per inviare un file al contatto.


Cambia anche l'intefaccia!
L'inserimento di una nuova icona non è l'unico cambiamento apportato dagli sviluppatori di WhatsApp: ora l'interfaccia principale è suddivisa in tre sezioni; in quella centrale troviamo la classica lista delle conversazioni, a destra la lista delle chiamate perse/effettuate e a sinistra tutti i contatti.


Quanto "pesa" una chiamata?
Durante una telefonata, il traffico dati scambiato varia da 11 KB/s fino ad un massimo di 18 KB/s, quindi per ogni ora di chiamata vengono consumati circa 45 MB di dati. Niente male, soprattutto se pensiamo che gli attuali piani tariffari includono (minimo) 1 GB di dati mensili.










Le chiamate si possono registrare? Forse...
Spulciando nella memoria del telefono dopo l'attivazione delle chiamate VolP, abbiamo notato una nuova cartella chiamata Whatsapp Calls: al momento risulta vuota, ma non è da escludere che, con un futuro aggiornamento, servirà a contenere le telefonate che registreremo.                          










WhatsApp: L'interfaccia Web, come usarla!
L'interfaccia Web serve per usare l'applicazione direttamente nel browser del proprio PC. Per accedervi andiamo sul sito Internet web.whatsapp.com, poi apriamo l'app sullo smartphone e dalle opzioni scegliamo WhatsApp Web: fatto ciò, non dovremo fare altro che inquadrare lo schermo del computer sul quale intanto sarà apparso un codice QR. Effettuato l'accoppiamento, potremo usare WhatsApp dal browser, scambiare foto, messaggi vocali ed emoticon, esattamente come sullo smartphone. Ma attenzione: innanzitutto ricordiamo di tenere lo smartphone collegato alla rete Wi-Fi, perché utilizzando il servizio Web consumerà più dati; in più, per ora WhatsApp Web supporta unicamente Chrome e Firefox.



Visitatori online:
Sei il nostro visitatore n°:
© - Copyright 2015. - Tutti i diritti riservati - G.M. Multimedia
Torna ai contenuti | Torna al menu